Regione Puglia

Cupagri 1

Cupagri WEB

La misura 311 del PSL Valle della Cupa invita cittadini ed imprenditori ad una trasformazione dello sguardo, alla possibilità di immaginare opportunità di sviluppo nuove, per proiettarsi in un futuro non molto lontano. Il senso è già dentro al titolo della misura.
Quando si parla di diversificazione in attività non agricole si fa riferimento alle potenzialità inespresse del mondo rurale. Diversificare l’economia significa molte cose ma soprattutto indica una prospettiva lungimirante di cambiamento che promuova azioni differenti da quelle prettamente agricole ed includa attività didattiche, culturali e turistiche, in grado di rinnovare l’interesse per le aziende agricole ed innescare nuove occasioni di reddito. Le azioni finalizzate alla valorizzazione del territorio e delle risorse disponibili raccolgono gli incentivi alla fornitura di ospitalità agrituristica (AZIONE 311.1), quelli per la realizzazione di masserie didattiche (AZIONE 311.2) e fattorie sociali (AZIONE 311.3), per la produzione e commercializzazione di prodotti artigianali (AZIONE 311.4) e per la produzione e vendita di energia da biomasse (AZIONE 311.5). Un incoraggiamento a migliorare la qualità della vita nei territori agricoli, attraverso il potenziamento delle strutture rurali, capaci di ampliare la loro offerta. Molte sono state le esperienze soddisfacenti sia in Italia che in Europa. Perché non provare ad innescare un cambio di prospettiva anche in Salento? se non ora quando?

Torna all'inizio del contenuto