Regione Puglia

Cupagri 1

Cupagri WEB

Il principale obiettivo della misura 313 del PSL del GAL Valle della Cupa è quello di incrementare il turismo rurale, aumentando l’attrattività degli ambienti rurali e migliorando i servizi offerti. 
Nello specifico, sono state individuate diverse linee di azione, rivolte agli stessi GAL, agli enti pubblici e ai soggetti privati. Con riferimento a quest’ultimi, di particolare interesse è l’opportunità data per creare e adeguare strutture di piccola ricettività, organizzate in forme innovative di ospitalità. Questa specifica azione di finanziamento si inserisce perfettamente nelle prospettive generale di sviluppo che il GAL immagina per i dodici paesi della Cupa: far scoprire le 12 terre, valorizzandone beni architettonici, storia, luoghi e paesaggi. 
A breve verranno riaperti i bandi per la ristrutturazione di case ed appartamenti, da dedicare all’ospitalità diffusa, rafforzando i servizi offerti dal territorio per il turismo. 
A tale scopo il GAL concede finanziamenti a fondo perduto fino massimo € 25.000 per la ristrutturazione degli immobili, per le spese di impianti, per l’acquisto degli arredi e ogni altra spesa per investimento ammissibile e specificatamente illustrate nei bandi. L’idea è quella di includere nei circuiti turistici del Salento borghi e paesi altrimenti esclusi dalle mete prescelte, ampliando l’offerta di ospitalità diffusa. Case vacanza e affittacamere ricavate all’interno di abitazioni tipiche dell’area della valle della cupa diventeranno il punto di riferimento per chi vorrà immergersi nella vita reale dei paesi salentini. Si avrà così la possibilità di vivere una vera esperienze di viaggio, in cui la bellezza e la genuinità dei nostri luoghi incontrano i desideri di tutti quei viaggiatori, che vogliono scoprire realtà autentiche al di fuori dei circuiti di massa ed assaporare gusti, i ritmi ed i sapori veri della nostra terra.

Torna all'inizio del contenuto