Regione Puglia

Cupagri 1

Cupagri WEB

La misura 312 del PSL del GAL Valle della Cupa intende incentivare lo sviluppo e la creazione di imprese non agricole, già esistenti o tutte da costruire. L’obiettivo fondamentale è quello di sostenere lo sviluppo e l'innovazione organizzativa e tecnologica delle microimprese, oltre che la formazione di microcircuiti di distribuzione locale.
Attraverso questo strumento, in linea con gli obiettivi delineati dalla politica agricola economica europea, si sta perseguendo l’obiettivo di diversificare l’economia locale e sostenere l’imprenditoria tra tradizione e innovazione, sempre con un occhio di riguardo ai giovani e alle donne. Inoltre, altro obiettivo dichiarato è quello di ridurre la dipendenza dal settore primario. Quattro i settori strategici su cui si punta:
- Artigianato tipico locale;
- Commercio, esclusivamente relativo ai prodotti tradizionali e tipici del territorio;
- Servizi alla popolazione locale soprattutto per la prima infanzia e gli anziani (creazione di ludoteche, baby-sitting, centri ricreativi per anziani);
- Servizi attinenti il “tempo libero” (biblioteche, piccoli centri ricreativi, centri adibiti alla presentazione di produzioni cinematografiche e/o spettacoli, a attività di intrattenimento, di sport).
Il Gal, a sostegno di queste attività ha stanziato risorse importanti che prevedono un finanziamento a fondo perduto fino a 20.000,00 euro pari al 50% dell’investimento massimo ammissibile.

Torna all'inizio del contenuto