Regione Puglia

Bandi e Avvisi Leader 2014-2020

Pin It

Il GAL Valle della Cupa srl, nell’ambito del PSR 2014-2020  Misura 19 "Sostegno allo sviluppo locale LEADER"  Sottomisura 19.2 " Sostegno all'esecuzione nell'ambito degli interventi della strategia"  ha pubblicato il

BANDO Azione 2 - Creazione e sviluppo di impresa per rafforzare l’offerta di servizi di turismo esperienziale, accoglienza ed ospitalità

Intervento 2.1 - Pacchetto multi misura rivolto alle aziende agricole per l’avvio e la realizzazione di attività  multifunzionali

(BURP n. 78 del 11 Luglio 2019)

 

 

Soggetti beneficiari

Agricoltori che esercitano l’attività agricola o loro coadiuvanti familiari che diversificano la loro attività avviando attività extra-agricole, nuove aziende agricole che presentano un progetto di diversificazione.

Attività finanziabili
Investimenti a sostegno delle aziende agricole per l’avviamento di nuove iniziative imprenditoriali nel settore turistico, in grado di creare servizi di accoglienza sostenibili e responsabili, che garantiscano quindi anche la salvaguardia ambientale.

Le imprese dovranno far riferimento ai seguenti comparti:

Servizi turistici multifunzionali, laboratori agro-artigianali, attività esperenziali, ippoturismo o escursione con gli asini, creazione di percorsi turistici, ambientali (es. manutenzione e cura del paesaggio, salvaguardia delle biodiversità, cura e salvaguardia delle aree agricole), percorsi turistici culturali, artistici ed enogastronomici eventualmente anche con la realizzazione di laboratori di lavorazione, presentazione e/o degustazione dei prodotti all’interno dell’azienda agricola stessa;
Ambito ambientale, creazione di osservatori per l’osservazione del paesaggio e della fauna; laboratori per la biodiversità, per la conservazione del territorio; riconversione varietale; piante officinali alimentari; nutraceutica; attività di sperimentazione “in campo” di ricerche validate da enti di ricerca, Università, Istituti Tecnici Agrari, ecc.).

Tipologia degli investimenti e costi ammissibili
Per l’avviamento: Non sono previsti costi ammissibili.

Per lo sviluppo aziendale:

Ristrutturazione ed ammodernamento di beni immobili necessari per lo svolgimento delle attività anche in termini di accessibilità ai diversamente abili;
Modesti ampliamenti, nell’ambito di opere di ammodernamento o ristrutturazione dei fabbricati, necessari esclusivamente per gli adeguamenti tecnologici e igienico-sanitari, di volumi tecnici e per l’eliminazione delle barriere;
Sistemazione delle aree esterne che interessano l’attività;
Acquisto di arredi e di attrezzature per lo svolgimento di attività;
Acquisto o sviluppo di programmi informatici e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore, marchi commerciali;
Spese generali, ammissibili, fino ad un massimo del 12% dell’investimento.

Tipologia ed entità del sostegno pubblico
Il pacchetto, oltre a finanziare aiuti all’avviamento di nuove attività, comprende l’aiuto in conto capitale nei limiti di seguito stabiliti:

Per l’avviamento:
L’aiuto sarà corrisposto nella forma di un premio di € 12.000 per le aziende agricole. L’aliquota di sostegno è pari al 100%;

Per lo sviluppo aziendale:
Il sostegno sarà concesso nella forma di contributo in conto capitale pari al 50% della spesa ammessa al beneficio. E’ previsto l’investimento minimo di Euro 30.000,00.  La spesa massima ammissibile per ciascun intervento è pari a Euro 45.000,00.

Condizioni di ammissibilità
Tra le altre, la presentazione di un piano aziendale contenente elementi minimi, come specificato nel bando ed il raggiungimento del punteggio minimo di 30 punti, così come previsto dai criteri di selezione.


Localizzazione interventi
Esclusivamente nell’area territoriale di competenza del GAL VALLE DELLA CUPA S.R.L. (Comuni di Arnesano, Cavallino, Lequile, Lizzanello, Monteroni di Lecce, Novoli, San Cesario di Lecce, San Donato di Lecce, Galatina, San Pietro in Lama, Squinzano, Surbo, Trepuzzi).


Risorse finanziarie messe a disposizione
Spesa Pubblica totale: Euro 1.380.000,00

Scadenza per il rilascio della domanda di sostegno sul portale SIAN: ore 23.59 del 23 Settembre 2019. Scadenza per l’invio della documentazione: ore 23.59 del 24 Settembre 2019 (fa fede il timbro apposto sul plico dall’Ufficio Postale o dal Corriere accettante)

In allegato si pubblica il bando integrale.

AVVISO DI PROROGA

La scadenza per il rilascio della domanda di sostegno sul portale SIAN è prorogata alle ore 23.59 del 08/10/2019. La scadenza per l’invio della documentazione è prorogata alle ore 23.59 del 09/10/ 2019. Il termine per l’invio dei modelli 1, 2 e 2A indicati al paragrafo 13 “Modalità e termini per la presentazione delle domande di sostegno”, è fissato per il 30 Settembre 2019

E' possibile scaricare l'Elenco Regionale dei prezzi delle opere pubbliche - Anno 2019 al seguente link:

http://www.regione.puglia.it/elenco-prezzi-2019

Torna all'inizio del contenuto